A CARTE SCOPERTE Guida didattica

Approfondimenti CINEFORUM Visione del lm: DECALOGO 1 di Krzysztof Kieslowski, Polonia 1989, 53 #destinazioneverità Trama: un padre, docente universitario ateo e convinto assertore 12 della razionalità, vive a Varsavia con il figlio Pavel di 10 anni. La sorella dell uomo, Irena, fa le veci della madre che non è più insieme a loro. Irena che cerca di tenere viva in Pavel la fede cristiana testimoniando il suo amore per Dio al bambino. Quest ultimo, molto sensibile, fa continue domande esistenziali al padre e alla zia ricevendone risposte diverse che lo fanno riflettere. Un giorno il bambino decide di andare a pattinare sul ghiaccio e il padre calcola allora con il suo computer la pressione che il ghiaccio può tollerare di modo che il bambino possa divertirsi in sicurezza senza rischiare di sprofondare nelle acque gelide sottostanti. Un imprevisto cambierà le loro esistenze. Idea centrale: il film, pur girato da un regista dichiaratamente non credente, si avvale di indicazioni fortemente religiose e simboliche. Attraverso una trama semplice e drammatica il regista sollecita lo spettatore a interrogarsi sul significato della morte e della vita viste sullo sfondo della fede nel Dio che afferma: non avrai altro Dio fuori di me . Quasi un monito, di valore universale, a chi sostituisce Dio con altri idoli (es. qui nel film il computer) che non sanno dare risposte definitive alle ansie di felicità e di senso di ogni persona. CANE MORTO/LATTE INACIDITO: qui scattano in Pavel le domande di senso fondamentali della vita: perché si muore? C è vita dopo la morte? Che cosa è l anima? Interessanti le risposte del padre che non soddisfano il bisogno di verità del figlio. UOMO DAVANTI AL FUOCO: presenza angelica o comunque un riferimento al trascendente presente nella vita dell uomo COMPUTER: simbolo ambivalente. In casa i computer sono due. I significati possono essere quello della fede assoluta nella razionalità del padre ma anche un Dio che vuole comunicare con l uomo (il computer del padre si accende più volte con la scritta I m ready ovvero sono pronto.. a comunicare) BOCCETTA D INCHIOSTRO CHE SI ROMPE: rende presente il presagio di ciò che non è prevedibile, del senso del limite dell essere umano CERA CHE COLA SULL IMMAGINE DELLA MADONNA DI JASRNA GORA (deturpata dal coltello di un folle nel 1600): oltre al notevole significato dell immagine stessa per ogni polacco (non è stata restaurata per far riflettere sempre sulla violenza dell uomo e sul dolore in genere) la cera che riga il volto della Madonna sembra indicare il dolore partecipe a quello dell uomo. 124
A CARTE SCOPERTE Guida didattica