A CARTE SCOPERTE Guida didattica

La sessualità è un valore essenziale della persona umana. Rappresenta un forte significato, non solo per quanto riguarda la generazione, ma soprattutto in ordine alla comunicazione e alla comunione. Tale convinzione è espressa anche nel documento del Pontificio Consiglio per la Famiglia Sessualità umana: verità e significato del 1995 ma ancora attuale: L amore, che si alimenta e si esprime nell incontro dell uomo e della donna, è dono di Dio; è perciò forza positiva, orientata alla loro maturazione in quanto persone; è anche una preziosa riserva per il dono di sé che tutti, uomini e donne, sono chiamati a compiere per la loro propria realizzazione e felicità, in un piano di vita che rappresenta la vocazione di ognuno. L uomo, infatti, è chiamato all amore come spirito incarnato, cioè anima e corpo nell unità di persona. L amore umano abbraccia pure il corpo e il corpo esprime anche l amore spirituale. La sessualità quindi non è qualcosa di puramente biologico, ma riguarda piuttosto il nucleo intimo della persona. L uso della sessualità come donazione fisica ha la sua verità e raggiunge il suo pieno significato, quando è espressione della donazione personale dell uomo e della donna fino alla morte. Pontificio Consiglio per la Famiglia, Sessualità umana: verità e significato (1995), 3 #amoresenza ne 1. Che cosa pensi dell affermazione che «l amore è un dono di Dio e una preziosa riserva per il dono di sé mediante il quale gli uomini e le donne si realizzano provando la felicità ?: 11 .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. 2. vero che l amore riguarda l uomo nella unitotalità di persona, corpo e spirito? .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. In quanto modalità di rapportarsi e aprirsi agli altri, la sessualità ha come fine intrinseco l amore, più precisamente l amore come donazione e accoglienza, come dare e ricevere. La relazione tra uomo e donna è essenzialmente una relazione d amore: «La sessualità, orientata, elevata e integrata dall amore, acquista vera qualità umana . Quando tale amore si attua nel matrimonio, il dono di sé esprime, tramite il corpo, la complementarietà e la totalità del dono; l amore coniugale diviene allora forza che arricchisce e fa crescere le per- sone e, nello stesso tempo, contribuisce ad alimentare la civiltà dell amore; quando invece manca il senso e il significato del dono nella sessualità, subentra «una civiltà delle cose e non delle persone; una civiltà in cui le persone si usano come si usano le cose. Nel contesto della civiltà del godimento, la donna può diventare per l uomo un oggetto, i figli un ostacolo per i genitori . Pontificio Consiglio per la Famiglia, Sessualità umana: verità e significato (1995), 11 1. Perché nel matrimonio, secondo il documento, l amore raggiunge la totalità del dono? .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. 2. Che significa secondo te la seguente affermazione: quando invece manca il senso e il significato del dono nella sessualità, subentra «una civiltà delle cose e non delle persone; una civiltà in cui le persone si usano come si usano le cose ? .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. .................................................................................................................................................................................................................................................................................................. 112
A CARTE SCOPERTE Guida didattica