A CARTE SCOPERTE Guida didattica

Presentazione Il testo per la Scuola Secondaria di secondo grado A carte scoperte propone un impianto progettuale e didattico fortemente attivo, motivante e scritto con un linguaggio semplice ma mai banale. Costruito sul principio di correlazione, il testo utilizza nella prima parte di ogni unità un percorso induttivo arricchito poi da diversi spunti di analisi, riflessione e confronto presentati in rubriche fisse ( Foto indimenticabili , La storia , Dentro di me , Fuori di me , La Bibbia narrata , Vita della Chiesa , Ecumenismo , Interreligiosità , I luoghi ) in grado di suscitare l interesse all apprendimento e favorire una didattica volta all acquisizione di competenze. La seconda parte di ogni unità, Alle fonti , più sistematica, permette un adeguato approfondimento, anche diversificato, che tiene conto del fatto che il testo è pensato per i diversi indirizzi di scuola secondaria di secondo grado. Questa seconda parte permette anche al docente, se e quando lo ritenesse opportuno, di utilizzare una metodologia più deduttiva. Il corso fa sue le linee generali esplicitate nelle Indicazioni Nazionali per l IRC della scuola secondaria di secondo grado. Allo stesso tempo recepisce alcuni aspetti innovativi del dibattito scolastico e disciplinare di questi ultimi anni: l attenzione al rapporto tra fede e ragione (nelle sue diverse declinazioni: filosofica, scientifica, economica, artistica, ...); l essenzializzazione dei contenuti; la didattica laboratoriale; il puntuale riferimento alle fonti; l acquisizione delle competenze chiave di cittadinanza; le avanguardie educative e didattiche (clill; flipped classroom...); l interazione con i linguaggi multimediali e social. La divisione delle unità per classi è una scelta che può risultare comoda ai docenti e rispecchia una prassi consolidata di divisione dei contenuti specifici dell IRC. Tuttavia, in sintonia con le Indicazioni Nazionali che sono strutturate a maglie larghe per permettere al docente una declinazione adeguata alla classe concreta con la quale si trova a lavorare, ciascuna unità e tutte nel loro insieme sono state realizzate per essere usate in modo flessibile: possono cioè essere smontate e rimontate dall insegnante secondo la sua programmazione e le sue scelte culturali, educative e didattiche. Il continuo confronto con le altre religioni e culture apre il testo ad un dialogo ecumenico e interreligioso costante. Per favorire la multimedialità si sono previste, all interno del testo, diversi APPROFONDIMENTI ONLINE (documenti audiovisivi, pagine dedicate) . STRUTTURA DI CIASCUNA UNIT perseguire (Competenze dalle indicazioni nazionali per l Irc); da alcune parole chiave (tag cloud) usate all interno dell unità; da una striscia fumetto d autore pensata per suscitare curiosità rispetto al tema dell unità. TITOLO Il titolo di ciascuna unità è stato pensato ispirandosi all etichetta utilizzata su alcuni servizi web e social network come aggregatore tematico e immediatamente capace di suscitare pensieri, evocare esperienze, facilitare la comunicazione, il dialogo e il confronto. FOTO INDIMENTICABILI Internet, smartphone, app e social network hanno reso la foto alla portata di tutti. Spesso però la foto ritrae se stessi in diverse posizioni e ambienti della vita quotidiana e viene postata affinché sia fruibile immediatamente e possa ricevere un like. Nel libro, la foto richiama, invece, gli altri in situazioni memorabili della storia. Il commento è utile per inquadrare la foto e inserirla nella storia dell umanità nel suo sforzo di fare memo- COPERTINA Su due pagine, la copertina, costituisce una sorta di lavagna che funge da introduzione all unità. Essa è composta da una breve e sintetica presentazione di ciò che gli studenti troveranno all interno dell unità; da un immagine evocativa e correlata al tema; dal riferimento alla finalità educativa e scolastica che l insegnante intende 1
A CARTE SCOPERTE Guida didattica