Leggi l'estratto

1 Il Libro della Giungla

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

Il Libro della Giungla
Il Libro della Giungla
€ 13,21
Mowgli è un cucciolo d’uomo cresciuto nella giungla dai lupi; rapito dal suo villaggio dalla tigre Shere Khan, è riuscito a sfuggirle, ed è stato accolto da Raksha la lupa, che lo presenta insieme ai suoi cuccioli ad Akela, il capo del branco, in una pubblica cerimonia in cui i nuovi nati vengono accettati. Il nome glielo danno i lupi, Mowgli nella loro lingua significa «ranocchietto». L’orso Baloo, che sarà suo maestro, e Bagheera, la pantera nera, garantiscono per lui. Lei lo chiama «fratellino», perché essendo nata in gabbia, al palazzo reale di Oodeypore, si sente imparentata con gli uomini.Dopo dieci anni Mowgli salverà Akela e umilierà Shere Khan col fuoco, rubato al villaggio.Mowgli ha imparato le leggi del Popolo Libero dei Lupi, il valore del coraggio e della dignità, ma ha anche sperimentato che in ogni popolo c’è chi bara e chi trama inganni. È amico di Hathi l’elefante e di Kaa il pitone, e nonostante i divieti di Baloo, gioca con le scimmie, creature inaffidabili e senza memoria. Alla fine ritrova sua madre, Messua, che ravvisa in lui il figlio Nathoo, e diventa guardiano di bufali. Ed è da uomo che affronta l’antica nemica Shere Khan, e la uccide.